I prodotti tipici delle Marche sono la tua passione?

Se ami proseguire la tradizione dei prodotti tipici locali dell'agricoltura e dell'artigianato, hai un agriturismo, un ristorante o ti occupi di turismo nelle Terre di Frattula, fai la tua richiesta d'iscrizione, darai alla tua azienda una grande visibilità e una grande storia!
Scrivi a info@terredifrattula.it per le iscrizioni 2016

Foresta Fossile

 

Tronchi fossiliLungo le sponde e all'interno dell'alveo stesso del fiume Cesano sono affiorati numerosi tronchi e resti di circa 50 mila anni, racchiusi e perciò conservati da spessi strati d'argilla. Tali inattesi ritrovamenti sono gli odierni testimoni di una grandiosa foresta di conifere presente 50 mila anni fa circa nella Valle del Cesano, prima ricoperta e conservata dai sedimenti sabbiosi ed argillosi trasportati dal fiume in epoca glaciale quindi portata alla luce dall'attività erosiva.

I resti più significativi della foresta fossile sono costituiti da basi di tronchi di conifere probabilmente pinus sylvestris che hanno generalmente un diametro di 70-80 cm. Essi affondano le loro radici nei limi e nelle sabbie che rappresentano i sedimenti di antiche piane fluviali. Ai tronchi, ancora in posizione originaria si associano resti lignei trasportati e abbandonati dal fiume.

Sui reperti fossili sono state effettuate alcune analisi geocronologiche al radiocarbonio che hanno permesso di datare  la Foresta Fossile in un'età compresa tra 44 mila e 60 mila anni.

Ulteriori ricerche statigrafiche lungo la Valle del Cesano potrebbero fornire indicazioni di ordine cronologico più precise. Le stesse ricerche potrebbero portare alla luce resti faunistici e possibili siti paleolitici.

Scopri la Foresta Fossile nel Parco della Vita presso il Comune di Monte Porzio