I prodotti tipici delle Marche sono la tua passione?

Se ami proseguire la tradizione dei prodotti tipici locali dell'agricoltura e dell'artigianato, hai un agriturismo, un ristorante o ti occupi di turismo nelle Terre di Frattula, fai la tua richiesta d'iscrizione, darai alla tua azienda una grande visibilità e una grande storia!
Scrivi a info@terredifrattula.it per le iscrizioni 2016

La Collina di Montedoro

 

MontedoroTra Scapezzano e Cesano-Bruciata, sorge la Collina di Montedoro, luogo suggestivo, meta di passeggiate ed escursioni ove ancora si trovano residui dell'antica selva. Si tratta di un bel luogo panoramico che sovrasta il fiume Cesano. Sulla Collina di Montedoro, così chiamata per l'abbondanza dei raccolti di grano, ci fu prima un importante insediamento preistorico al quale seguì quello più consistente di un gruppo di Piceni e poi di Romani. Numerosi i ritrovamenti archeologici nella zona di: tracce delle attività svolte e tombe precristiane che hanno restituito oltre agli scheletri, fibule di bronzo, punte di lance e vasetti, tutti oggetti conservati presso il Museo Archeologico di Ancona e presso il Museo dell'Agricoltura alle Grazie di Senigallia.


Paesaggio rurale intatto, ricco di macchie a testimonianza di una ricca attività agro-silvo-forestale. Domina la collina una piccola chiesa, usata in passato da Scapezzano per celebrarvi le varie festività. Oggi viene aperta solo in rare occasioni speciali tra cui il meraviglioso evento "Poesie nel silenzio" organizzato ogni anno dall'Associazione Amici della Foce del Fiume Cesano.