Uffici ed Info-point

- Castel Colonna
INFO POINT “TERRE DI FRATTULA”

P.zza Leopardi – Castel Colonna (AN)
Tel. 071/79556111 – Fax 071 7957157
http://www.terredifrattula.it/

aperto: tutte le domeniche e i mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00

- Corinaldo
Ufficio turistico Pro loco di Corinaldo

Largo XVII settembre 1860 1/2 – Corinaldo (AN)
Telefono e Fax  071/679047
http://www.procorinaldo.it/
mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

aperto tutti i giorni compresi festivi dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle 15.00 alle 19

Associati alle Terre di Frattula

Di seguito l'elenco suddiviso per categorie di tutti gli associati alla nostra associazione culturale, Terre di Frattula.

I COMUNI ASSOCIATI ALLE TERRE DI FRATTULA


Comune di
Trecastelli

(Unione dei comuni di
Castel Colonna, Ripe, Monterado)

 

Territorio di qualità

BANDIERA VERDE AGRICOLTURA

Prestigioso premio conferito a Senigallia, Corinaldo e Castel Colonna che si sono distinti in modo particolare nella difesa e nella tutela dell'agricoltura. Premio per chi dedica particolare attenzione all'agricoltura ed al territorio nel suo insieme, agli investimenti effettuati per il miglioramento agricolo, nel rispetto delle biodiversità, alla qualità dell'ambiente, alla promozione delle produzioni agricole ed artigianali tipiche locali.

BANDIERA BLU

La Bandiera Blu conferita a Senigallia non vuol dire solo mare pulito. Ma significa essere in regola con numerosi altri parametri: la presenza di impianti di depurazione, la raccolta differenziata, le iniziative ambientali, la presenza di vaste isole pedonali, nonchè l'organizzazione di corsi di educazione ambientale per i giovani e l'arredo urbano curato. In sostanza Senigallia è Bandiera Blu in quanto sintesi di una perfetta ed attenta politica ambientale nella filosofia di un sano turismo sostenibile.

BANDIERA ARANCIONE

La prestigiosa bandiera arancione assegnata dal Touring Club a Corinaldo premia la conservazione e la valorizzazione turistica dell'entroterra e costituisce un marchio di qualità.  La tutela del patrimonio culturale e dell'ambiente, la cultura dell'ospitalità, l'accessibilità insieme all'efficienza del servizio trasporti, l'offerta ricettiva e dei servizi complementari quali la ristorazione ed il supporto locale di tour operator, l'offerta enogastronomica e di intrattenimento culturale e l'arredo urbano sono infatti i principali aspetti presi in esame dalla commissione per l'assegnazione del premio.

Pagina 10 di 17